“Perché nascono sempre nuove Altcoin?” La risposta è semplice: la prima crypto valuta creata, ovvero il Bitcoin, non è perfetta.

Ed è per questo motivo che molte Altcoin di successo hanno come presupposto quello di creare versioni migliorate del Bitcoin, ponendo l’attenzione, di volta in volta, a determinate caratteristiche, quali:

  • l’anonimato,
  • la sicurezza,
  • la velocità delle conferme
  • o anche la “sostenibilità ambientale”.

Ad esempio, Litecoin punta ad effettuare la conferma delle transazioni in maniera molto più veloce di Bitcoin.

Dash e Monero sono Altcoins che si concentrano sull’aspetto dell’anonimato, rendendo praticamente impossibile associare le transazioni agli utenti dei wallet.

Possiamo dire che tutte le Altcoin hanno una peculiarità per cui “funzionano meglio” di Bitcoin.

Un’altra importante caratteristica delle Altcoin è rappresentata nel modo in cui avviene l’estrazione delle nuove monete.

Ad esempio, l’algoritmo di mining di Bitcoin è denominato SHA-256 , mentre l’algoritmo di estrazione di Litecoin è chiamato Scyrpt. Diversi algoritmi di mining richiedono hardware specifici.

Fino ad oggi sono state introdotte migliaia di altcoins, ma solo poche di queste hanno avuto un significativo seguito come Bitcoin.

Un modo per capire quali Altcoin stanno guadagnando in popolarità è tenere d’occhio il cosiddetto Market Cup. Questo viene calcolato prendendo il numero di monete in circolazione e moltiplicandolo con il tasso di cambio della valuta rispetto al dollaro statunitense.

Per lungo tempo, il Market Cup di Bitcoin ha rappresentato il 90% del totale del mercato. Oggi, poiché diverse Altcoin stanno guadagnando attenzione, il Market Cup di Bitcoin viene bilanciato da altre valute, inoltre, il totale del Market Cup delle Crypto è riuscito a superare i 100 miliardi di dollari nel 2017.

Come decidete in quale moneta investire?

Innanzitutto, occorre informarsi sull’Altcoin di interesse. Comprendere cosa la rende unica e capire le sue potenzialità.

Poi: attenzione a non investire in una moneta solo a causa del rumore intorno ad essa.

Molte nuove valute impiegano i cosiddetti schemi di “Pump & Dump“.

Ciò significa che i creatori della Altoin generano un sacco di scambi per convincere la gente a investire gonfiandone il prezzo in maniera artificiosa.

Una volta che l’obbiettivo di apprezzamento in valore è raggiunto, costoro vendono tutte le loro monete realizzando un importante profitto, mentre il prezzo è destinato a crollare a causa della vendita massiccia che viene effettuata.

Sicuramente, in ogni caso, il Market Cup della moneta dà un’idea di come sia accolta la valuta nella comunità degli investitori.

Partecipazione alle Community

Un utile suggerimento è quello di partecipare alla comunità che sta dietro l’Altcoin.

Le monete più importanti hanno un forum ufficiale, un gruppo su Facebook, un sub di reddit e altri forum e blog dove è possibile interloquire con gli sviluppatori.

Una comunità forte è assolutamente un importante indicatore di successo.

Ora che abbiamo parlato delle basi per fare investimenti sulle Altcoin, potremo occuparci, nella prossimo post, di un argomento strettamente connesso:

Le ICO.